Edoardo Pilia

Edoardo Pilia nasce in Sardegna nel 1963. Al termine degli studi universitari, nel periodo 1989-1990, svolge il servizio civile presso il laboratorio piacentino ceramiche, dove conosce le più diffuse tecniche di lavorazione ceramica.

Rientrato in Sardegna, inizia un proprio percorso creativo specifico della tecnica Raku, in cui evita di ridurre l’oggetto ceramico a superficie decorativa, per sviluppare il suo modo di intendere in senso contemporaneo l’integrità della ceramica: dare senso ad una forma.

È documentata la partecipazione a:

  • Ceramiche, Cagliari 1991;
  • 32esimo concorso internazionale della ceramica d’arte, Gualdo Tadino (PG) 1992;
  • Funzioni e proposte, Cagliari 1993;
  • Terra acqua fuoco, Piacenza 1993;
  • Interazioni7, Cagliari 1994;
  • Sotterranea, filoni di ricerca ceramica, Olbia 1994;
  • Sotterranea, filoni di ricerca ceramica, Cagliari 1994;
  • Fate il vostro gioco (Personale), Quartu Sant’Elena 1996;
  • 15esima Biennale Internazionale di Design “Interieur”, Kortrijk (Belgio) 1996;
  • Un oggetto nel buio, Cagliari 1996;
  • Seconda edizione del “Premio Nivola”, Orani 1999;
  • Prima edizione del “Premio Salvatore Fancello”, Nuoro 2003;
  • Gold Coast Ceramic Award, Australia 2003;
  • 37esimo concorso internazionale della ceramica d’arte , Gualdo Tadino (PG)  2003;
  • VIII edizione del concorso nazionale della ceramica (Secondo Premio), Assemini 2004;
  • 19esima biennale internazionale di design “Interieur”, Kortrijk (Belgio) 2004;
  • CODICE 5, Cagliari 2006;
  • I° Concorso Arte Ceramica Sarda (Menzione d’onore), Santa Teresa di Gallura 2006;
  • Morsi d’Arte, Oristano 2007;
  • Ceramica al T SI/NO Affermazione o negazione dell’oggetto d’uso nella ceramica contemporanea della Sardegna, Cagliari 2008;
  • 3° edizione concorso arte ceramica sarda (Terzo Premio), Santa Teresa di Gallura 2008;
  • Variazioni su maschera, Museo delle Maschere Mediterranee di Mamoiada (Personale), Mamoiada 2008;
  • EccellenteMente Museo Archeologico G.A. Sanna, Sassari 2009;
  • LA BETTA (Personale), Cagliari 2009
  • scaTole al T, Cagliari 2010.

La serie completa delle icone è stabilmente installata nella chiesa di San Luca a Quartu Sant’Elena (Cagliari).

 

Per maggiori informazioni sui prodotti e sugli artigiani compilare il modulo di contatto nella pagina “Contatti“.