Ceramica

Esplora contenuti correlati

La tradizione ceramica sarda ha origini molto antiche e influenze dell'arte figulina greco arcaica.

Il repertorio è ampio e variegato: brocche, boccali, tegami, fiaschi, vasi ma anche figure di animali (galline, mucche, cinghiali, cavallini) e figure umane femminili o appartenenti al folklore sardo.

Le forme sono essenziali e asciutte ma le decorazioni sono ricche in un assieparsi di figure, fiori, elementi simbolici e di abbellimento, tutti a rilievo e dal notevole effetto plastico.

La realizzazione spesso è minuziosa con le decorazioni simili ai merletti.
Il materiale utilizzato è per la maggior parte la terracotta con modellazione al tornio o a stampo. Gli smalti sono sempre preziosi ed elaborati.

Ordina per: Titolo

Ciotola Riccio

isola00065
  • Codice:
  • Materiale: Ceramica (disponibile rossa con interno nero)
  • Dimensioni: ø23cm H 8cm
  • Prezzo: 75,00 €

L'affascinante forma del riccio di mare, realizzato con sorprendente abilità tecnica e grande forza espressiva, è qui elaborata e trasformata in oggetto dai molteplici utilizzi: ciotola porta oggetti, centrotavola o puro oggetto decorativo, è caratterizzato dall'acceso contrasto tra il rosso dell'interno e il nero d...

Tenores

DSC00047 copia
  • Codice:
  • Materiale: Argilla refrattaria, Smalto
  • Dimensioni: h 16 cm
  • Prezzo: 150,00 €

Armoniosi nelle posture i quattro cantori intonano il loro canto a tenore e sembra di percepire la distintiva musica della tradizione locale. Realizzati in ceramica raku con pregiata stilizzazione, le statuine dei Tenores sono pensate come pezzi unici sempre diversi nei dettagli di manifattura....

Ciotole

DSC 2682
  • Codice:
  • Materiale: argilla, smalto

Insieme di ciotole in ceramica, caratterizzate dalla ricercata ed essenziale linearità della forma abbinata a un netto contrasto di colori. Realizzate a mano al tornio e proposte in diverse e accattivanti varianti cromatiche....